Tutte le news relative all'Ordine

Clicca per accedere all'articolo La salute e la vita dopo il cancro. Prendersi cura di un lungo-sopravvissuto Belluno, 6 giugno 2023

Martedì 6 giugno 2023 - ore 13.45, presso la Sala Riunioni dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Belluno, avrà luogo il corso di aggiornamento dal titolo " La salute e la vita dopo il cancro. Prendersi cura di un lungo-sopravvissuto, a cura dell’OMCeO di Belluno e con il contributo della FNOMCeO.

Clicca per accedere all'articolo NEUROLOGIE NELLA ULSS 1- DOLOMITI: E ADESSO? Comunicato stampa 18 aprile 2023   

Con una nota del 17 marzo u.s. l’OMCeO di Belluno evidenziava il problema Neurologie in provincia.

Clicca per accedere all'articolo ASSEMBLEA ORDINARIA ANNUALE 27 APRILE 2023 IN VIDEOCONFERENZA

L’Assemblea Ordinaria dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di questo Ordine è indetta

  • in videoconferenza ai sensi del Regolamento approvato dal Consiglio Direttivo e dalla FNOMCeO
  • attraverso la piattaforma Cisco Webex Meeting
  • previa prenotazione
Clicca per accedere all'articolo PAGAMENTO QUOTA ISCRIZIONE ALBO 2023

A partire da quest'anno, si informa che l’avviso di pagamento della quota di iscrizione all’albo 2023 è stato inviato a tutti gli iscritti tramite PEC da Italriscossioni, Ente che gestisce il servizio di incasso quote per conto di questo Ordine.

Clicca per accedere all'articolo Corso MMG 2022-2025 - graduatoria ammessi

Si pubblica di seguito Deliberazione n. 132 del 13.03.2023 della Regione Veneto e relativa graduatoria di merito del concorso pubblico per l’ammissione al corso triennale di formazione specifica in medicina generale (2022 – 2025)  – DGRV n. 1535/2022.

Clicca per accedere all'articolo NEUROLOGIE E DINTORNI - Comunicato stampa 17 marzo 2023

L'OMCeO di Belluno, nel prendere atto della gravità della situazione venutasi a creare a seguito della difficoltà di garantire la continuità nelle attuali prestazioni delle UOC di Neurologia della ULSS 1, condivide le preoccupazioni espresse dalla Direzione Generale ed auspica che le misure messe in atto per reclutare specialisti neurologi possano andare a buon fine.